loading...
foto 1
foto 2
foto 3
TIPOLOGIA DI PROGETTO
Marchio
Sistema d'identità
A.E.S.S.
Enti e Regioni

Oggetto del concorso è l'elaborazione di un marchio/logotipo che dovrà identificare l'Archivio di Etnografia e Storia Sociale ed accompagnarne tutte le attività. L’Etnografia è una scienza che studia i costumi e le tradizioni dei popoli viventi. Gli antropologi e i sociologi, per raccogliere tali testimonianze, vivono con ed eventualmente anche come le persone del gruppo sociale soggetto di rilevazione e così osservano e comprendono la loro cultura, la loro visione del mondo, le loro norme e le loro credenze.

In questo contesto l’Archivio di Etnografia e Storia Sociale della Regione Lombardia (AESS), dal 1990 ad oggi, svolge un ruolo fondamentale: in esso sono conservati, studiati e valorizzati materiali come canti, filastrocche, fiabe, racconti, storie di vita, testimonianze linguistico-dialettali, immagini fotografiche e quant’altro a testimonianza degli usi e dei costumi locali.

L’obiettivo di comunicazione, considerati i requisiti richiesti è la volontà di enfatizzare le radici della cultura lombarda conservate nell’AESS. Pensando alle radici di un popolo immediatamente il nostro immaginario si proietta in un contesto fondamentale: il territorio. La “Terra” è infatti l’elemento che accoglie e nutre in sé la vita di tutti gli esseri viventi e per questo ne conserva la sua presenza. Ad essa si associa uno dei suoi principali abitanti: “l’Albero”, contenitore, come la terra, di fatti, d’idee e, nello stesso tempo, anche di contenuto e quindi di storia. In esso si distinguono le tre parti fondamentali: le radici che sprofondano nella terra, il tronco che rappresenta il piano di superficie e i rami che tendono verso il cielo.

Questi due contenitori di storia rispettivamente la terra, sintetizzata attraverso il quadrato e l’albero rappresentato dal cerchio (la chioma), nel marchio si fondono insieme attraverso un gioco di linee in negativo che rappresentano nella parte superiore i rami e in quella inferiore le radici, elemento quest’ultimo dal quale si da vita, attraverso la terra, al suo frutto (l’albero) e metaforicamente all’uomo. Inoltre per far fronte alle innumerevoli declinazioni del logomarchio in contesti differenti, viene presentato attraverso due soluzioni di impaginazione: orizzontale e verticale. Quest’ultimo più sintetico e meglio adattabile alle riduzioni più estreme.

Il carattere tipografico utilizzato nel logotipo è l’Eurostile. Un font chiaro ed istituzionale, un netto richiamo, attraverso le sue caratteristiche di linearità (le singole lettere infatti sembrano racchiuse ciascuna in un quadrato), al servizio che l’AESS offre alla sua utenza, quale strumento di studio/consultazione chiaro e trasparente.

La scelta cromatica inoltre, si concentra nell’utilizzo di due colori Pantone, rispettando uno dei requisiti richiesti: quello di economicità e praticità di realizzazione. Con il verde si ha un forte richiamo al mondo della natura e al marchio della Regione Lombardia, mentre il grigio tende a conferire una forte istituzionalità a tutto il logomarchio.

© 2014 MARIANO GIGLI Design Consultant - All rights reserved
00138 Roma - Via Ortignano 51 - P.I. 08010111006
The Bureau of European Design Associations