loading...
foto 1
foto 2
foto 3
TIPOLOGIA DI PROGETTO
Marchio
Campionario di prodotto
Pagina pubblicitaria
ICEDREAM GRAPHIC DESIGN UNDER 30
MILANO - IT

Burgo è il più grande Gruppo cartaio italiano dei Gruppi leader in Europa, ad oggi punto di riferimento in merito all'offerta di prodotti per la comunicazione. In quest'ambito si inserisce la tavola rotonda "Paper? Forever! La creatività e la comunicazione su carta nell'era digitale".

Collegato alla tavola rotonda è "Icedream Graphic Design Under 30, la prima edizione del concorso ideato e promosso da Burgo Distribuzione (divisione delle Cartiere Burgo) in collaborazione con Aiap e con Linea Grafica. Mirato alla progettazione di tavole grafiche da utilizzare per la presentazione della nuova gamma di carte Cordenons Icedream.

PREMIAZIONE

1a Edizione del Concorso Icedream Graphic Design Under 30

Milano, 9 giugno 2003, Palazzo Visconti

Il progetto per promuovere la nuova gamma di carte e cartoncini speciali "Ice Dream" focalizza gli obiettivi della comunicazione visiva nelle qualità principali del prodotto: il bianco e il suo effetto perlescente. Disposto su due piani, il logotipo intende comunicare il sogno (tramite le tre sfere) e una qualità del prodotto (l'effetto perlescente). L'analisi cromatica si basa sulla scelta del colore "carta da zucchero", reso più delicato, che caratterizza la parola ice. Il colore "avorio", per la parola dream, identifica il concetto di sogno - perla. Il lettering è un ITC Galliard Roman, elegante ed istituzionale, caratteristiche che conferiscono al logotipo un elevato prestigio. Gli obiettivi progettuali mirano principalmente nell'esaltare le qualità del prodotto attraverso delle similitudini eleganti e di stile.

Nella pagna pubblicitaria l'attenzione è rivolta al visual: l'occhio di una donna decorato dal make up. L'effetto brillante, perlescente che da il trucco, la bellezza e lo splendido colore dell'iride, sono caratteristiche associate alle qualità del prodotto. "Semplicemente particolare" è l'headline di questa pagina pubblicitaria: un richiamo alle proprietà della carta che la rendono unica nel suo genere, come l'occhio della donna.

Nel campionario è enfatizzata la scelta cromatica e gli elementi curvilinei tipici del logotipo. I campioni per le varie grammature, formano un elemento circolare (la perla), facilmente consultabile grazie all'uso della spirale, che al tempo stesso rilega il campionario. Per il visual c'è un richiamo alla pagina pubblicitaria. Il marchio di qualità, accompagna il catalogo conferendo al prodotto una garanzia certificata.

GIURIA

GIUSI BRIVIO
Direttore editoriale Linea Grafica

GIOVANNI BRUNAZZI
Università Cattolica di Milano

GIANNI COTTARDO
Presidente TP


MARIO PIAZZA
Presidente AIAP


UGO NESPOLO
Artista

© 2014 MARIANO GIGLI Design Consultant - All rights reserved
00138 Roma - Via Ortignano 51 - P.I. 08010111006
The Bureau of European Design Associations